Pagine

  • Home
  • About me
  • Contact
  • LaPastadegliStudenti
  • Calendariamo2011
  • My Photos
  • Link
  • Loading

June 30, 2010

Una conferma e una delusione..

Questa città è capace di farmi incavolare e allo stesso tempo di farmi innamorare di lei..di farsi amare e farsi odiare.

La delusione
L’altro ieri io e il mio ragazzo siamo andati in centro per una passeggiata rilassante, tanta gente, un bel sole caldo, il venticello romano a rinfrescarci..insomma sembrava tutto “perfetto”. Finiamo in zona Piazza Navona e qui decidiamo di prendere un gelato. Ed io propongo di andare alla gelateria all’angolo con via , la gelateria M......i. Pur non essendo la mia preferita, in passato l’avevo testata più volte, senza grossi entusiasmi ma senza mai rimanere delusa. Ritenevo fosse il gelato migliore di Piazza Navona. Entriamo e già noto qualcosa di diverso (dallo pseudo proprietario che ci fa lo scontrino), un ambiente molto più disordinato e turistico di quanto mi ricordassi. Chiediamo espressamente una coppetta piccola e ci batte lo scontrino da 2 euro. Quando però scegliamo i gusti, il ragazzo che ci serve ci informa che le coppette partono da 3 euro (ladriiiiiiii) e che avrebbe dovuto farci per forza il cono. Ed io: ma veramente l’avevamo detto alla cassa.. Il ragazzo che ci serve risponde: se ci metti 1 altro euro..! A questo punto il mio ragazzo per quieto vivere acconsente al cono gusto nocciola e caffè. Non vi dico che espressione ho fatto quando ho visto il cono..minuscoloooooooo! Ma davvero piccolo e anche fatto male. Il gelato appena preso in mano già gocciolava. Si faceva caldo ma non cosi tanto da giustificare tale velocità di scioglimento!
Io dalla rabbia non l’ho nemmeno voluto assaggiare, il mio ragazzo l’ha dovuto ingoiare in tre minuti altrimenti si sarebbe ritrovato dell’acqua al posto del gelato..ha lasciato il cono perché ha detto che non era buono. Il gelato era passabile a suo giudizio ma niente di che.

Com’è possibile che una gelateria che fino a un anno e mezzo fa era una buona gelateria (ripeto nulla di eccezionale ma per la zona era ottima) scenda cosi di livello? E’ cambiata la gestione? I turisti son sempre + stupidi e si lasciano spennare senza guardare al servizio e alla qualità? E’ un mistero!
E non venite a dirmi che in quella zona i prezzi son quelli e non posso aspettarmi un buon gelato!

Vi elenco di seguito le mie (e non solo) gelaterie preferite in zona centro.
In ordine di preferenza:

Gelateria dei Gracchi (Via dei Gracchi 272 - San Pietro / Viale Regina Margherita, 212): la sede centrale è quella di via dei Gracchi, traversa di Via Cola di Rienzo. Il gelato è artigianale, ottimo, gustoso. Ha una varietà di gusti che cambia di volta in volta. S'intravede il laboratorio pieno di cassette di frutta fresca. Ottimo il gusto crema pasticcera.
PS: ieri altro pomeriggio conferma della bontà di questa gelateria. Gusto mandorla che sembra di mangiare un amaretto, crema ai pinoli ottima!

Gelateria Mareu Gianluciano Viale dei Bastioni di Michelangelo, 5: nota come la gelateria alle mura vaticane. C’è spesso una fila lunghissima. Il gelato è grande, è buono e i ragazzi che ci lavorano (Romanisti doc) son pure simpatici!

Gelateria Capri Viale Ippocrate, 37: nel periodo + freddo dell’anno è chiusa con mio grande dispiacere. Credo che i proprietari prima avessero Cortesi, sempre nella stessa strada, meta di orge di studenti.. Ottimo il pistacchio!

Caffè Portofino Piazza Cola di Rienzo, 116: è un bar-gelateria elegante. Ottima le briosce col gelato (da mangiare in 2 e preferibilmente d’inverno).

E qui di seguito altri gelati buoni che ho provato: Il Gelato di Procopio Viale XXI Aprile, 91;  Gelateria Mamò,Via Lorenzo il Magnifico, 118;  FatamorganaVia G. Bettolo, 7; Palma vicino al Pantheon (tantissimi gusti..da vedere).
I più famosi son sicuramente Giolitti (Via Uffici del Vicario, 40 - Navona) che io trovo sporco e senza nota di merito (anke qui la qualità è scesa con gli anni), San Crispino( Via della Panetteria, 42) 
Chiaramente i gusti son gusti e qui ho elencato le mie preferite tra quelle che ho provato..se avete altri gelati buoni da segnalare fatelo pure!

La conferma
E veniamo alle cose belle..
Ieri sera Castel Sant’Angelo si è vestito di colori meravigliosi. In occasione della ricorrenza di San Pietro e Paolo si è potuta rivivere la tradizione della GIRANDOLA di Castel Sant’Angelo.

Cos’è la Girandola?  E’ un fantasmagorico spettacolo di fuochi d’artificio introdotta a Roma nel 1481 per celebrare il pontificato di Papa Sisto IV è poi utilizzato per celebrare le principali festività dell’anno. Per oltre 300 anni la Girandola è stata un avvenimento che ha richiamato persone da ogni parte d’Europa. Fino al 1861 quando questa tradizione è caduta in disuso.
Si dice che tra i maestri che contribuirono con la loro arte a rendere la Girandola sempre più spettacolare ci sia anche Michelangelo.
Oggi grazie ad un apparato tecnologico che si avvale di centraline radio per l’accensione dei fuochi, diciotto tecnici e un progettista sono in grado di far a un lavoro che in passato vedeva il coinvolgimento di oltre 100 uomini. Un bel risparmio!

Lo spettacolo è iniziato alle 21:34 ed è finito alle 22:00 circa. Alcuni momenti rallentati, ma altri davvero stupendi! Il rumore dei fuochi sembrava evocare le battaglie. E poi quando le girandole han cominciato a girare è stato bellissimo! Molti fuochi che ricordavano nei colori la bandiera italiana e un finale da applauso.
C’era davvero moltissima gente ma nel momento in cui son cominciati i fuochi tutti si son fermati a guardare a quello spettacolo unico!
La meraviglia del tempo mi ha colpita. Se vi capita l’anno prossimo andate a vedere questo spettacolo..come dicevano “Pare che tutte le stelle del cielo caschino in terra”!
Roma..mi riconquista sempre!
PS: unica nota negativa il topo che è passato a pochi centimetri dal mio piede..:-(

SECONDA PARTE 
Colgo l’occasione per indicarvi una delle mie pizzerie/ristoranti di pesce preferito.
Ieri sera son tornata per l’ennesima volta da Il cuore di Napoli in via Cernaia, 31(zona Termini) tel: 06 4434 0252. Che dire antipasti ottimi (tra cui una parmigiana di melanzane..), pizza buona buona e forno a legna, ambiente tranquillo e senza fronzoli, prezzi nella media, personale gentile. Fino alla fine dei mondiali c’è una promozione: chi indovina il risultato della partita ha la cena pagata! Il risultato va detto prima della partita, va bene anche al momento della prenotazione telefonica!

E per non farci mancare nulla v'indico l’altro mio ristorante/pizzeria preferita: La Durlindana (Via Bracciano, 51 tel: 06 30361537). E’ un posto davvero bello, con servizio impeccabile e materie prime di ottima qualità! Ottima la tagliata, ma non sono da meno i primi di pesce. E’ il posto dove potete portare la ragazza per fare bella figura ma anche tutta la famiglia per un’occasione speciale (che poi stare con la propria famiglia allo stesso tavolo già di per se lo è). Ampio giardino, maneggio vicino, comodo arrivarci dal raccordo (uscita cassia). Inoltre qui veniva girato il programma Chef per un giorno de La7 (http://www.la7.it/intrattenimento/dettaglio.asp?prop=chef)

Ultima cosa, una segnalazione: il primo luglio presso l’Open Baladin (Via degli Specchi, 6-zona Campo dee Fiori) ci sarà la serata “Polvere di stelle (tu vù fa l’americano).  Saranno presenti Teo (baladin); Leo (Borgo), ospite d’onore Sam Calagione (Dogfish Head). Si verrà guidati alla scoperta delle birre e degli abbinamenti studiati per l’occasione dalla cucina dell'Open. Costo della serata 25 euro con prenotazione obbligatoria.

Ora torno a studiare, con questo caldo e queste belle giornate non è facile, ma mi tocca!

Crediti fotografici:
gelato cups di roboppy http://www.flickr.com/photos/roboppy/766624966/
Roma - Fuochi sulla Fortezza Adriana di syder.ross http://www.flickr.com/photos/syder/3670681861/ 

Pizza di ElfQrin (Valerio Capello).


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

3 comments:

  1. ottime "dritte" per chi come me spera sempre di ritornare a Roma,non ne ho mai abbastanza!

    ReplyDelete
  2. Non posso confermare o smentire perché non ci sono mai stata ma intanto accetto i tuoi consigli, meglio andare sul sicuro!

    ReplyDelete
  3. Terrò presenti queste informazioni nel caso dovessi capitare a Roma, la foto della pizza è spettacolare!!! ma davvero la fanno così perfetta, con quel cornicione???!!!mmm...che fame!!! un bacio e ancora grazie delle preziose informazioni (soprattutto sulla gelateria, se il gelato lo devo pagare caro, almeno voglio che sia perfetto no?? che dici??)...buon fine settimana...Luciana

    ReplyDelete

Vi ringrazio per la visita e vi ringrazio ancor di più se lascerete un commento! Sotto il comment scrivete l'indirizzo del vostro blog cosi che io potrò cliccarvi più facilmente!