Pagine

  • Home
  • About me
  • Contact
  • LaPastadegliStudenti
  • Calendariamo2011
  • My Photos
  • Link
  • Loading

July 11, 2011

La corsa dei funghetti

IMG_1562mod

Caldo, tanto caldo in questi giorni qui a Roma. Per fortuna la sera il ponentino ci concede una pausa fresca e non è nemmeno umido come l’anno scorso..però fatto sta che con questo caldo mangiamo tutti in modo un pochino diverso.
Stavolta complici dei bei funghetti che mi strizzavano l’occhio e quella soia disidratata che pregava di esser usata son venute fuori queste “barchette”.
Chi non sa che dentro c’è la soia non lo capisce, le mangia, gli piaccion e crede che dentro ci siano tante verdurine saporite..poi io ho messo il tutto su un piatto su cui avevo disegnato col ketchup e con la senape di Digione delle strisce ad imitare le corsie delle vasche delle piscina, anzi in mare..qualche foglia di rughetta a fare le onde e le vele delle barchette e tre, due, uno..partenzaaa! Chi vincerà la gara?

Questa è un’idea carina come secondo anche per i bambini, per fargli mangiare le verdure e anche la soia che male sicuramente non gli fa..ma anche da presentare come antipasto ad una cena tra amici..rimarranno piacevolmente sorpresi! Insomma fatele per far provare qualcosa di nuovo a grandi e piccini!

IMG_1556mod

Barchette di funghi con macinato di soia

1 confezione di funghi champignon freschissimi interi
Fiocchi di soia ( io ho preso quelli della Sabo al naturaSi) 50 gr
1/2 peperone rosso
3 carote
1/4 cipolla rossa
1 pomodoro ramat0 ben maturo
1 cucchiaio di zathar (misto di origano, menta, timo, semi di cumino)
olio extravergine d’oliva
brodo vegetale
sale, pepe q.b.
rucola
ketchup
senape di Digione

Preparate i funghi. Puliteli eliminando le parti terrose. Poi eliminate la pellicina copre il cappello e il gambo. Infine Staccate delicatamente il gambo e pulite l’interno del cappello. Sciacquateli velocemente e mettete su carta cucina ad asciugare.
Nel frattempo potrete tagliare a pezzetti i gambi e tenerli da parte.
Portate il brodo vegetale a bollore ed unitevi la soia, i gambi dei funghi a pezzetti e le carote intere. Fate bollire per circa 10 minuti e poi lasciate raffreddare il tutto senza scolare. Una volta che è quasi freddo potrete scolare il tutto. Prendete le carote e schiacciatele per poi amalgamarle con la soia e i pezzetti di gambo.
Tagliate il peperone a cubetti finissimi, poi tagliate finemente la cipolla ed unite entrambe nella soia. Unite anche lo zathar e aggiustate di sale e pepe. Spellate il pomodoro e svuotatelo conservando l’acqua di vegetazione che andrà unita nel composto. Poi frullate mezzo pomodoro ed unite anche questo amalgamando bene il tutto
Lasciate riposare il composto in frigorifero per mezz’ora.
Intanto prendete i cappelli dei funghi e dopo averli salati all’interno, disponeteli su una teglia ricoperta di carta forno. Metteteli sotto il grill a 100° per circa 10-20 minuti, in modo che inizino a perdere l’acqua in eccesso. Lasciateli riposare 10 minuti in modo che si raffreddino e siano manipolabili, poi prendete il composto di soia e verdure e riempiteli pressando bene il composto all’interno dei funghi.
Infornate il tutto a 180° fino a che il mix di soia e verdure non sia colorito (circa 15 minuti).
Servite tiepidi o freddi disponendoli su un piatto accompagnati dalla rucola e dalle salse.

IMG_1551mod

Idea: se dovete servirli ai bambini fate delle strisce a mo' di corsia della piscina e mettete una foglia di rucola sotto ogni barchetta a mo' di vela. Poi create con uno stuzzicadenti e del cartoncino delle bandierine con i numeri delle barchette e invitate i bimbi a fare la gara!

NB: vi rimarrà dell’impasto che potrete anche usare per riempire zucchine, melanzane o peperone. Oppure aspettate il prossimo post per scoprire cosa c’ho fatto io..curiosi eh??

Con questa ricetta partecipo al FOOD REVOLUTION DAY  e al contest organizzato da Labna!


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

8 comments:

  1. Da vegetariana non posso che apprezzare questa carinissima ricetta ; )

    ReplyDelete
  2. Che carini, sono adorabili! E scommetto anche buoni!
    Anche qui a Viterbo fa un caldo tremendo...giovedì devo andare a roma e non mi piace proprio l'idea...uffi...
    Un abbraccio dolcioso...
    Elly

    ReplyDelete
  3. carinissimi,dei piccoli bocconcini saporiti

    ReplyDelete
  4. Adesso la sperimento con mia figlia e mio nipote..chissá chi arriva prima ! Bella idea.

    ReplyDelete
  5. che bel mix di ingredienti! mi piace molto l'idea del macinato di soia e il profumo dello zahatar..li avrei finiti tutti velocemente :D

    ReplyDelete
  6. Simpaticissimi questi funghetti! sono stuzzicanti.

    ReplyDelete
  7. Sono carinissimi =)

    ReplyDelete
  8. Acabo de conocer tu blog de casualidad y me gusta muchisimo tus recetas asi que me hago con tu permiso seguidora de el mismo e invitarte a que seas mi seguidora si te gusta mi blog un besin y
    hasta pronto y gracias por compartir tus recetas

    ReplyDelete

Vi ringrazio per la visita e vi ringrazio ancor di più se lascerete un commento! Sotto il comment scrivete l'indirizzo del vostro blog cosi che io potrò cliccarvi più facilmente!